Chiudi

I Salesiani in Terra Santa: Betlemme, il centro salesiano

Per l’annualità 2024 il Consiglio Direttivo TGS Eurogroup ha deciso di destinare le somme che saranno raccolte per beneficenza nel corso dell’anno in occasione delle proprie iniziative di solidarietà alle opere salesiane in Terra Santa, grazie al contatto diretto con Don Alejandro León, Salesiano di Don Bosco, Ispettore Salesiano del Medio Oriente (vedi precedente post “TGS Eurogroup per la Terra Santa: il progetto di solidarietà 2024”). Dopo aver conosciuto la comunità salesiana di Nazareth, e la realtà del forno salesiano di Betlemme, approfondiamo la conoscenza della casa salesiana di Betlemme, grazie ad un nuovo contributo dell’Ufficio di Pianificazione e Sviluppo Don Bosco Medio Oriente, che ringraziamo. Buona lettura!

Nel 1891, i Salesiani arrivarono in Terra Santa fondando un convento a pochi passi dalla Chiesa della Natività nel cuore del centro storico di Betlemme. Durante i decenni, la Casa di Betlemme ha attraversato diverse trasformazioni: il convento si è evoluto da orfanotrofio a scuola ed infine in centro di formazione professionale, mantenendo sempre le attività tipiche dell’oratorio e del centro giovanile. Nonostante le vicissitudini storiche e politiche abbiano avuto un impatto anche sulla vita a Betlemme, I salesiani hanno sempre mantenuto aperte le porte del centro ai giovani, per garantire un lugo sicuro dove giocare, crescere ed imparare, come da insegnamenti di don Bosco. Oggi il centro salesiano di Betlemme comprende:

  • Il Centro di Formazione Professionale: Aperto negli anni ’50, il Centro di Formazione Professionale offre corsi professionali in elettricità, meccanica, autotronica, falegnameria, grafica e digital marketing. Nel 2021 il CFP ha aperto per la prima volta dalla sua fondazione alle studentesse per garantire opportunità educative e lavorative ad una fetta più ampia della popolazione. Nell’anno accademico 2023/2024, il CFP ha registrato 249 studenti, di cui 48 donne.
  • L’oratorio e centro giovanile: L’oratorio serve più di 800 individui tra giovani e famiglie all’anno offrendo un vasto numero di attività che si tengono durante tutta la settimana. Tra queste ci sono anche attività sportive e culturali che promuovono e rafforzano il dialogo religioso basato sul rispetto reciproco. Ogni estate i Salesiani organizzano anche un campo estivo per circa 100-150 bambini che non possono viaggiare o andare al mare a causa delle restrizioni di tipo politico.
  • Le Aquile di don Bosco (Scout): Gli Scout del centro Salesiano sono un forte catalizzatore di giovani e basano la propria filosofia sui sistemi di valori proposti da San Giovanni Bosco e Robert Baden Powell. Dalla loro fondazione nel 1922 ad oggi gli Scout non hanno mai smesso di promuovere attività che contribuiscono alla crescita umana e sociale dei giovani. Oggi contano 220 membri di cui il 120 ragazze.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In un periodo di conflitto come quello che sta attraversando Betlemme nel 2023/2024, I salesiani vogliono supportare i propri giovani fornendo borse di studio agli studenti e finanziando attività extra dell’oratorio e degli scout. Questi interventi permetteranno di fornire ai giovani momenti di evasione dalla violenza e sofferenza quotidiana, oltre che supporto economico per studenti e le loro famiglie affinché continuino ad investire sul loro futuro e non abbandonino i loro percorsi educativi.

Testo e immagini:
Ufficio di Pianificazione e Sviluppo Don Bosco Medio Oriente,
Ispettoria Salesiana del Medio Oriente


Per sostenere le opere salesiane in Terra Santa

E’ possibile effettuare donazioni dirette a favore delle opere salesiane in Terra Santa tramite bonifico bancario sul seguente conto corrente:

Beneficiario: Direzione Generale Opere Don Bosco
Via Marsala 42
00185 Roma

Banca: Banca Popolare di Sondrio
AGENZIA N. 2 – ROMA
Via Gherardi Silvestro 45
00146 Roma

IBAN: IT54O0569603202000004655X77
BIC/SWIFT: POSOIT22

Causale: “TGS Eurogroup per la Terra Santa”

Lo Staff TGS Eurogroup

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.