Chiudi

Su e Zo Detour a Castello!

Vanno a gonfie vele le prenotazioni per il progetto “Su e Zo Detour – le visite guidate della Su e Zo per i Ponti” e alcuni gruppi potrebbero già chiudersi con ampio anticipo rispetto alla scadenza naturale delle adesioni. Vi ricordiamo che i posti sono limitati, perciò vi raccomandiamo di prenotare presto la vostra visita guidata, per non rischiare di rimanere delusi! E’ sufficiente compilare il modulo di prenotazione alla pagina web “Prenotazioni”.

I “Su e Zo Detour” sono le nuove visite guidate a Venezia ispirate dai percorsi della Su e Zo per i Ponti. Un modo per ammirare e conoscere Venezia in maniera più approfondita, con un ritmo più lento, accompagnati alla scoperta della sua arte e della sua storia da una guida turistica autorizzata, in piccoli gruppi, in tutta sicurezza e serenità. Gli itinerari sono progettati e organizzati in collaborazione con la Cooperativa Guide Turistiche Autorizzate di Venezia e il ricavato delle quote di partecipazione, una volta coperti i costi, andrà a sostenere i programmi di solidarietà della Su e Zo per i Ponti.
Nelle scorse settimane abbiamo cominciato a conoscere anche qualche dettaglio in più su ciascun itinerario in programma (vedi i precedenti post con tag “Su e Zo Detour”): dopo gli itinerari nel sestiere di San Marco, San Polo, Santa Croce e Cannaregio, oggi scopriamo la visita guidata programmata per il Sestiere di Castello!


DETOUR A CASTELLO: “L’Arsenal de’ veneziani e la potenza della Serenissima sui mari”
Domenica 20 Giugno 2021

Un itinerario nel cuore di Castello, il sestiere più a est della città caratterizzato dalla presenza dell’Arsenale, simbolo della potenza marittima della Repubblica di Venezia. Giungendo da Rialto, e facendo tappa presso alcune tra le chiese più significative del sestiere – dalla basilica di S. Giovanni e Paolo, pantheon dei Dogi, alla chiesa di S. Francesco della Vigna, dalla facciata palladiana, da S. Giustina a S. Martino a S. Giovanni in Bragora – arriviamo a costeggiare ampi tratti delle mura dell’Arsenale. Fondato intorno al 1150, in questo grande cantiere navale venivano costruite le galere della Repubblica di Venezia. Il portale di accesso in campo dell’Arsenale, del 1460, è uno dei primi esempi di stile rinascimentale a Venezia; tra i quattro leoni ai suoi lati spicca il Leone del Pireo, trasferito a Venezia dopo la presa di Atene nel 1687 da parte della Serenissima.


DETOUR A CASTELLO: “La nascita del Patriarcato e il dialogo tra le religioni a Venezia”
Domenica 19 Settembre 2021

La ricchezza del dialogo interreligioso a Venezia ha lasciato tracce ovunque: le diverse civiltà – cattolica, ebraica, greco-ortodossa e armena – hanno da sempre contribuito alla crescita culturale ed artistica della città. Da Campo S. Maria Formosa si arriva a Ruga Giuffa: qui a metà ‘500 si insediarono i primi armeni giunti da Giulfa, città armena sotto sovranità persiana. Attraversando il quartiere greco, sviluppato attorno la chiesa greco-ortodossa di S. Giorgio dei Greci, si giunge alla Scuola Dàlmata dei Santi Giorgio e Trifone, detta anche Scuola di S. Giorgio degli Schiavoni. Da Riva degli Schiavoni alla vivace Via Garibaldi, si arriva infine alla Basilica di San Pietro in Castello: qui fu costituito il Patriarcato di Venezia nel 1451; la basilica fu cattedrale patriarcale fino al 1807, quando la sede del patriarcato fu trasferita alla Basilica di S. Marco.


I nostri suggerimenti al termine della visita guidata:

*  ingresso con biglietto ridotto per i Soci TGS Eurogroup


Vi ha incuriosito la presentazione dei Su e Zo Detour di Castello? Prenotali subito alla alla pagina  “Prenotazioni” del sito web Su e Zo per i Ponti nella sezione dedicata ai Su e Zo Detour!

Tornate presto a visitare il sito www.suezo.it: la prossima settimana scopriremo i Detour di Dorsoduro!

Lo Staff della Su e Zo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.