Chiudi

Su e Zo 2022: la conferenza stampa di presentazione!

Nella suggestiva cornice di Ca’ Farsetti si è svolta oggi la conferenza stampa della nuova edizione della tradizionale Passeggiata di Solidarietà in programma il prossimo 15 maggio. Ecco il comunicato ufficiale dell’ufficio stampa del Comune di Venezia.

Dopo due anni di pausa torna la “Su e Zo per i Ponti di Venezia”, la tradizionale passeggiata non competitiva di solidarietà alla scopertà della città, organizzata dall’associazione di promozione sociale TGS Eurogroup con il patrocinio del Comune di Venezia. L’edizione 2022, la quarantaduesima della manifestazione, è in programma domenica 15 maggio ed è stata presentata questa mattina a Ca’ Farsetti.

Sono intervenuti, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, l’assessore alla Promozione del territorio e il presidente della Municipalità di Venezia Murano Burano, che ha partecipato anche per conto dell’Esu, l’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario di Venezia, della quale nel corso della conferenza stampa è stato ricordato il contributo importante che darà all’evento, grazie all’impegno dei suoi volontari, e il premio che assegnerà al gruppo universitario più numeroso. Presente anche il direttore generale di TGS Eurogroup Igino Zanandrea che ha illustrato i dettagli dell’evento.

Lo slogan dell’edizione 2022 sarà “Apri nuove strade”, un invito a scoprire i luoghi meno noti e affollati di Venezia. Come di consueto i partecipanti potranno scegliere tra due percorsi. Quello completo, lungo 11 chilometri, con 39 ponti, prevede partenza e arrivo in Piazza San Marco e un punto di ristoro in Via Garibaldi, a Castello. Quello breve, di 5 chilometri e 18 ponti, riservato soprattutto alle scuole dell’infanzia e primarie, partirà invece dal Porto di Venezia, dove ci sarà anche un punto di ristoro, per concludersi in Piazza San Marco. L’orario di partenza è scaglionato dalle ore 9.30 alle 11 ad intervalli di 15 minuti, con gruppi che potranno essere composti al massimo da 500 persone in entrambe le sedi di partenza.

A segnare l’inizio dell’evento, alle 8.30, sarà la Santa Messa celebrata nella Basilica di San Marco da don Igino Biffi, responsabile dell’Ispettoria Salesiana “San Marco” Italia Nord-Est, ente promotore di TGS Eurogroup, mentre al termine della passeggiata sono in programma le premiazioni in Piazza San Marco. Ogni partecipante riceverà una medaglia da collezione. Ai gruppi con oltre 50 iscritti sarà invece donata una targa in ceramica artigianale. Medaglie e targhe avranno raffigurata la chiesa di San Francesco della Vigna, nel sestiere di Castello.

Premi speciali, realizzati dai vetrai di Murano, andranno invece ai gruppi più numerosi nelle categorie assoluto, stranieri, scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo grado, secondarie di secondo grado e università.

Altri riconoscimenti saranno il premio “Don Dino Berti”, dedicato al fondatore della Su e zo, con l’attribuzione di buoni spesa per l’acquisto di materiale didattico o sportivo a tutte le scuole che parteciperanno con gruppi di oltre 100 iscritti tra alunni, genitori, insegnanti e simpatizzanti, e il premio “Corto in corsa” , organizzato da TGS Eurogroup in collaborazione con l’associazione “Amici del Pasinetti” e riservato ai migliori video realizzati durante la manifestazione con videocamere, fotocamere, smartphone o tablet.

Al momento sono circa 5 mila gli iscritti. Per chi ancora non lo avesse fatto, c’è tempo fino all’8 maggio per le iscrizioni individuali e fino all’1. maggio per gruppi da 50 persone in su. Il costo è di 8,50 euro. In base al numero dei partecipanti si deciderà se aprire le iscrizioni anche il giorno stesso dell’evento, al costo di 9,50 euro.

Il ricavato verrà devoluto in beneficenza, e quest’anno andrà a favore della Missione Salesiana di Quebrada Honda, in Perù, che potrà essere sostenuta anche acquistando una t-shirt solidale. Per ogni maglietta venduta, un euro andrà alla missione peruviana.

a cura dell’Ufficio Stampa del Comune di Venezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.