Chiudi

Il Direttivo TGS Eurogroup a Mogliano Veneto, Settembre 2021: pagina di diario

The beginning is always today.
[Mary Shelley]

Anche il Consiglio Direttivo TGS Eurogroup ha ricominciato il suo percorso, rinnovato nella sua composizione a seguito delle elezioni del giugno scorso e soprattutto in presenza, al fine di cominciare a programmare le prossime attività dell’associazione. L’appuntamento è stato presso la sede TGS Eurogroup a Mogliano Veneto (TV), Domenica 12 settembre 2021… un primo giorno di scuola anticipato!

Una giornata intensa di verifica dell’esperienza estiva e soprattutto una verifica di tutte le attività dell’associazione anche a seguito del duro periodo di difficoltà conseguente alla pandemia in corso. In queste due ultime estati l’associazione TGS Eurogroup è stata in grado di proporre nuove attività, anche al fine di sondare nuove collaborazioni o modalità di animazione: dal TGS Summer Camp alle proposte culturali della Su e Zo per il Veneto, alle visite guidate dei Su e Zo Detour a Venezia.

Lo sguardo è stato anche in avanti al fine di cominciare a programmare già la prossima estate (chissà quante novità in cantiere!) e soprattutto il percorso di formazione dei Volontari TGS, vera e propria parte operativa dell’associazione. Non mancano le sfide e gli ostacoli sui quai si è ragionato: una riflessione concentrata su quattro spunti differenti tra loro, quattro autori diversi ma concordi nello stimolare la riflessione e il confronto in questo periodo di difficoltà per il turismo e l’associazionismo, che è anche tempo di speranza e di ripartenza. In altre parole: tempo per ricominciare, a partire dalla certezza di voler immaginare sempre nuovi modi, nuove relazioni, nuovi strumenti per animare ed educare i giovani attraverso la cultura e il turismo.

Peggio di questa crisi c’è solo il dramma di sprecarla.

[Omelia del Santo Padre Francesco, Santa Messa nella Solennità di Pentecoste, Domenica 31 maggio 2020].

Dopo quello che abbiamo vissuto in questo tempo, forse è più evidente a tutti che proprio la persona è il punto da cui tutto può ripartire. Certamente c’è la necessità di reperire risorse e mezzi per rimettere in moto la società, ma c’è bisogno innanzitutto di qualcuno che abbia il coraggio di dire “io” con responsabilità e non con egoismo, comunicando con la sua stessa vita che si può cominciare la giornata con una speranza affidabile.

[Messaggio del Santo Padre Francesco, a firma del Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin, in occasione del XLII Meeting per l’Amicizia fra i Popoli, Rimini, 20-25 Agosto 2021]

Don Paolo e lo Staff del TGS Journal

Fonti:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.