Chiudi

Su e Zo Detour: Venezia, 22 Agosto 2021

Vi aspettiamo a Venezia per i “Su e Zo Detour – le visite guidate della Su e Zo per i Ponti”, le nuove visite guidate a Venezia ispirate dai percorsi della Su e Zo per i Ponti! Gli itinerari sono progettati e organizzati in collaborazione con la Cooperativa Guide Turistiche Autorizzate di Venezia e il ricavato delle quote di partecipazione, una volta coperti i costi, andrà a sostenere i programmi di solidarietà della Su e Zo per i Ponti.

Oggi, Domenica 22 agosto 2021, era previsto un nuovo appuntamento “Su e Zo Detour”, ma non è stato raggiunto il numero minimo di partecipanti per attivare gli itinerari programmati. Niente paura! Gli stessi itinerari saranno riproposti in data successiva, più precisamente Domenica 21 Novembre!
Trovate il programma sempre aggiornato alla pagina “Su e Zo Detour – Calendario”.
Ecco gli itinerari riprogrammati…


DETOUR A SAN MARCO: “La commedia e la musica: teatri perduti e ritrovati”
Domenica 22 Agosto 21 Novembre 2021

Venezia da sempre è scenografia naturale per cerimonie, feste e rappresentazioni di ogni tipo, non solo a Carnevale ma tutto l’anno, e forse anche per questo motivo dal 1500 ad oggi sono decine e decine i teatri che hanno portato in scena commedie e musiche di ogni genere, Alcuni di questi sono andati perduti, altri si sono ritrovati, altri ancora si sono trasformati. Questo itinerario nel cuore del sestriere di San Marco, dove massima era la concentrazione di teatri in passato, va alla scoperta delle vicende che hanno accompagnato alcuni di questi teatri, dal Teatro di San Beneto, ora Teatro Goldoni, il più antico di Venezia, al Gran Teatro La Fenice, noto in tutto il mondo e segnato nella sua storia da incendi e ricostruzioni. Scopriremo così le storie dei grandi uomini di teatro di Venezia, dal compositore Antonio Vivaldi al commediografo Carlo Goldoni.


DETOUR A DORSODURO: “Le donne a Venezia: storie di arti e mestieri”
Domenica 22 Agosto 21 Novembre 2021

Questa visita guidata ci porta a scoprire come è cambiata la vita, il ruolo e l’identità delle donne a Venezia nel corso dell’800 e del primo ‘900, periodo di grandi trasformazioni economiche, sociali e culturali. Nel sestiere di Dorsoduro avevano sede stabilimenti industriali come la Manifattura Tabacchi e il Cotonificio Veneziano, che occupavano soprattutto manodopera femminile. Donne lavoratrici nelle fabbriche, ma anche negli spazi urbani di Venezia dove sono meno netti i confini tra luoghi pubblici e domestici: le case si aprivano sulle calli dove le donne potevano lavorare alla luce come ricamatrici o “impiraperle” (“impiraresse” in veneziano). La visitaci porta a omaggiare anche donne diventate famose nel mondo come Rosalba Carriera, pittrice e ritrattista del ‘700, oppure Peggy Guggenheim, collezionista d’arte e mecenate statunitense ma veneziana di adozione.


Vi ha incuriosito la presentazione dei Su e Zo Detour di oggi? Ti aspettiamo per la prossima data, Domenica 19 Settembre 2021! Scegli adesso la tua visita guidata a Venezia tra le tante proposte dai Su e Zo Detour nei prossimi mesi e prenotala subito alla pagina  “Prenotazioni” del sito web Su e Zo per i Ponti nella sezione dedicata ai Su e Zo Detour!

Lo Staff della Su e Zo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.