Chiudi

TGS Nazionale a Roma, Settembre 2020. Pagina di diario.

Il Consiglio Direttivo TGS Nazionale si è radunato lo scorso fine settimana, Sabato 26 e Domenica 27 settembre 2020, presso l’Istituto Maria Ausiliatrice delle Salesiane di Don Bosco a Roma. Ecco il racconto della trasferta romana da parte di Salvo Borgesi, del gruppo locale TGS Ibiscus di Catania: è lui il recentissimo nuovo ingresso nella squadra del Direttivo nazionale! Leggiamo le sue personali impressioni dopo questo suo primo incontro in presenza come membro del Consiglio Direttivo…

Dopo diversi mesi durante i quali il Consiglio Direttivo TGS Nazionale si è incontrato dietro l’obiettivo di una webcam (grazie agli strumenti che la tecnologia mette oggi a disposizione), il giorno 26 e 27 Settembre presso l’istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice di Via Marghera a Roma il gruppo di lavoro ha ripreso i propri incontri in presenza, con tutte le dovute precauzioni dettate dall’emergenza sanitaria.

L’incontro si è aperto subito con l’introduzione da parte del Presidente Lorenzo e della responsabile di Segreteria Veronica (alla quale va sempre il ringraziamento per il suo preziosissimo lavoro) dello stato di avanzamento dei progetti ministeriali in corso, per passare poi alla discussione sulla situazione economica dell’associazione e sullo stato dei gruppi locali affiliati. In tarda mattinata il gruppo ha riservato una parte della discussione in collegamento remoto con alcuni membri del direttivo CGS Nazionale, per approfondire i programmi del Weekend formativo ormai prossimo.
All’ora di pranzo non si può non approfittare dal ritrovarci a Roma per gustare una buona pasta alla carbonara in un locale tipico!
Nel pomeriggio la riunione riprende con un momento di verifica interna al gruppo di lavoro, allargando successivamente la riflessione ai rappresentati degli enti promotori Don Roberto Dal Molin (CNOS) e Sr Anna Razionale (CIOFS, intervenuti per l’occasione, ai quali va il nostro ringraziamento per la preziosa presenza.

L’attività di programmazione riprende domenica mattina definendo e ratificando alcune scelte di fondo relative alla pianificazione del Weekend formativo assieme a CGS, una sfida educativa ancora più attenta quest’anno, con parecchie regole sanitarie e di prevenzione da rispettare in più, ma con l’obiettivo immutato di formare i nostri giovani soci al senso di appartenenza alla vita associativa. Si è poi discusso del ruolo di “braccio destro” dell’associazione che dovrebbe avere la commissione giovanile, formata da diversi giovani delle varie realtà locali. Il gruppo di lavoro ha poi concluso l’incontro con una verifica della attività svolte in questa prima parte di mandato: molte attività sono state condotte a termine e molte altre devono ancora essere implementate e realizzate.

Per il sottoscritto è stato il primo direttivo in presenza: colgo l’occasione per ringraziare tutti i membri del Consiglio Direttivo TGS Nazionale per l’accoglienza dimostrata sin dal primo momento! C’è molto lavoro da fare, ma quello che conta di più è aiutare i ragazzi delle nostre associazioni locali, dando loro la possibilità di scoprire i loro territori di rispettarli e di tutelarli!

Un abbraccio (a distanza!)

Salvo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.