Chiudi

The Journey Never Ends. Pagina di diario (parte seconda)

Il corso di formazione “The Journey never ends” sul tema del dialogo interculturale e interreligioso in Europa, primo progetto in Italia di Don Bosco Youth-Net organizzato direttamente dalla nostra associazione TGS e co-finanziato dal Programma Erasmus+, sì è svolto tra Mogliano Veneto e Venezia dal 4 all’11 Agosto 2019 con il patrocinio della Città di Venezia, della Regione del Veneto e del Consiglio d’Europa Ufficio di Venezia.
Rivivi i momenti più significativi dello scambio giovanile attraverso i ricordi e le impressioni dei suoi protagonisti! Dopo aver letto le riflessioni di Ilaria e Chiara (vedi precedente articolo: “The Journey Never Ends. Pagina di diario (parte prima)”), oggi pubblichiamo le testimonianze degli altri due membri della fantastica TGS Host Team, Federica e Nicola…

L’esperienza di questa estate mi ha lasciato molto, mi ha dato l’occasione di confrontarmi e dialogare con qualcuno di diverso da me, che ha alle spalle esperienze diverse. Questo mi ha permesso di capire meglio il significato di cittadino europeo; ho realizzato cosa significa per un giovane al giorno d’oggi essere parte dell’Europa e che le possibilità che offre sono realmente un’occasione di arricchimento personale. Interagire con giovani di diverse nazionalità è stata una ricchezza in quanto ho potuto conoscere realtà e punti di vista diversi, cosa che non ho l’occasione di fare nella vita di tutti i giorni. È stato un modo per condividere aspetti in comune e differenze confrontandoci e discutendone. Nonostante le evidenti differenze tutti avevano in comune un legame più o meno forte con l’ambito salesiano e l’animazione che è risultato essere un importante punto di contatto e una ricchezza.

Federica

Venezia, al di là delle sue bellezze storico-architettoniche, è risultata la città perfetta per le visite in quanto, per la sua fisionomia e per la sua storia, ha permesso di toccare con mano le varie tematiche che erano al centro dello scambio giovanile. Parlando di interculturalità, avere la possibilità di confrontarsi, dialogare, conoscere e crescere con persone provenienti da paesi diversi, sicuramente è un valore aggiunto. Questo mix culturale è stato realmente fenomenale, in quanto ci ha permesso uno scambio di prospettive sia riguardo a tematiche più serie, durante le sessioni di apprendimento, sia, nei momenti informali, riguardo ad aspetti più leggeri. Certamente, il fatto di essere tutti arrivati con la volontà di mettersi in gioco e con delle forti radici in comune, ci ha permesso di condividere, interagire e dialogare efficacemente e anche riguardo ad aspetti importanti delle nostre vite.
Esperienze come questa vanno sicuramente ripetute. Al di là del tema specifico, il fatto di ritrovarsi tra giovani salesiani, o comunque giovani animatori/educatori/attivi, provenienti da tutta Europa, per una settimana, a parlare e magari sognare a riguardo di temi o cose importanti per le nostre vite e per la nostra crescita personale, è qualcosa di fantastico.

Nicola

Alla prossima settimana per le interviste ai giovani partecipanti di tutta Europa!

Lo Staff di TGS Journal

Area Download

  • Scheda di presentazione Don Bosco Youth-Net - Download
  • Scheda informativa: “The Journey Never Ends" - Download

Link correlati

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.