Chiudi

TGS Eurogroup in gita a Chartwell!

Dalle pagine del blog TGS Eurogroup proseguiamo la rassegna di alcune delle gite più significative dell’estate TGS 2019, andando a dare un occhio al programma di TGS Tunbridge Wells 2019! Oggi Chiara ci propone di andare alla scoperta di Chartwell

Oggi vi accompagneremo in un piccolo viaggio alla scoperta di una delle mete TGS dell’estate 2019: welcome to Chartwell!

Chartwell è una casa di campagna vicino alla città di Westerham, Kent nel Sud-Est dell’Inghilterra ed è conosciuta in tutto il mondo perché per oltre quarant’anni è stata la casa di Winston Churchill.

Per meglio comprendere il significato della Residenza che i nostri studenti andranno a visitare, mi sembra doveroso fare alcune premesse. Winston Churchill nacque a Woodstock, nell’Oxfordshire, il 30 novembre 1874. Fu il Primo Ministro dell’Inghilterra durante gli anni buii della Seconda Guerra mondiale e grazie ad alcune sue intuizioni in campo strategico-militare e ai suoi discorsi sulla speranza e sulla futura vittoria rivolti ai cittadini inglesi, riuscì ad ottenere aiuti militari e sostegno dagli Stati Uniti e dal popolo stesso.

Dunque stiamo parlando di uno dei personaggi storici che ha lasciato un segno nella Storia dell’umanità intera e rende la visita alla sua residenza ancor più importante.

Churchill acquistò la proprietà nel settembre 1922 e ci visse fino a poco prima della sua morte nel gennaio 1965. Si potrebbe pensare che usasse questo posto molto poco ma nel 1930, quando Churchill fu escluso da cariche politiche, Chartwell diventò il centro del suo mondo. Al suo tavolo da pranzo invitava coloro che potevano assistere alla sua campagna contro il riarmo tedesco e la risposta di pacificazione del governo britannico; nel suo studio, componeva discorsi e scriveva libri; nel suo giardino, costruiva muri, laghi e dipinse molto.

Le origini della tenuta risalgono al XIV secolo; nel 1382 la proprietà, allora chiamata Well-street, fu venduta da William-at-Well. Passò attraverso vari proprietari e nel 1836 fu messo all’asta, come importante maniero in mattoni. Nel 1848 fu acquistato da John Campbell Colquhoun, il cui nipote lo vendette a Churchill. Tra il 1922 e il 1924, fu in gran parte ricostruita e ampliata dall’architetto Philip Tilden. Dalla facciata del giardino, la casa offre un’ampia vista sul Weald del Kent, “il più bello e affascinante” Churchill che abbia mai visto, e che è stato il fattore determinante nella sua decisione di acquistare la casa.

Nel 1946, quando i vincoli finanziari costrinsero Churchill a prendere di nuovo in considerazione la vendita di Chartwell, essa fu acquisita dal National Trust con fondi raccolti da un consorzio di amici di Churchill guidato da Lord Camrose. Fu aperta al pubblico dal National Trust nel 1966.

Chartwell è diventato uno dei beni più popolari del Trust; circa 232.000 persone hanno visitato la casa nel 2016, il cinquantesimo anniversario della sua apertura.

Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.