Chiudi

Su e Zo per l’ambiente: un ecocompattatore al punto di ristoro del Porto!

Il progetto, realizzato da Ponte & Synergie, rappresenta un significativo contributo della Su e Zo per i Ponti alla campagna di sensibilizzazione #EnjoyRespectVenezia della Città di Venezia.

Da sempre la Su e Zo per i Ponti rappresenta una giornata all’insegna del turismo sostenibile. Ogni anno diversi percorsi si snodano tra gli angoli meno conosciuti della città lagunare, deviando e decentrando in maniera naturale i flussi dei partecipanti rispetto alle direttrici più frequentate dal turismo di massa. Ai tanti partecipanti è richiesto particolare rispetto nei confronti della città che ci ospita, della sua vera anima, della sua essenza, seguendo alcune semplici regole di convivenza raccolte in un vero e proprio ecogalateo stilato dall’Ufficio Turismo del Comune di Venezia.

Ogni anno gli oltre 450 Volontari della Su e Zo tutelano i percorsi della passeggiata e sensibilizzano i partecipanti ad una corretta gestione dei rifiuti, affiancando Veritas nella raccolta.

Quest’anno una grande novità segna un passo avanti importante della manifestazione nella tutela dell’ambiente.

Al punto di ristoro ospitato dall’Autorità Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, presso il Porto di Venezia, sarà installato un ecocompattatore che contribuirà a ridurre il volume dei rifiuti prodotti. I partecipanti saranno invitati a conservare le bottiglie d’acqua consegnate ai punti di ristoro: una volta utilizzate, invece di essere gettate, saranno portate all’ecocompattatore per una raccolta più efficiente finalizzata al successivo recupero. Quale utile incentivo, ogni 3 bottiglie di plastica compattate i partecipanti riceveranno una borraccia in omaggio, da riempire alle fontane d’acqua della città, fino ad esaurimento delle scorte disponibili.

Il progetto è realizzato per la Su e Zo per i Ponti di Venezia dall’azienda Ponte & Synergie di Bassano del Grappa (VI), che con il suo staff assisterà ed istruirà i partecipanti della passeggiata nell’utilizzo dell’ecocompattatore.

L’iniziativa fa parte di un progetto più ampio di Ponte & Synergie che si pone l’obiettivo di aggregare operatori economici per condividere professionalità ed investimenti, in un modello di collaborative knowledge. Un sistema che unisca gli aspetti positivi del passato e del presente, attraverso un ponte che ci trasporti al futuro, ad un modo innovativo di fare azienda.

Sin dalla sua nascita Ponte & Synergie si pone l’obiettivo di creare e gestire imprese in grado di competere, ottimizzando la rete di relazioni e di opportunità di imprenditori e aziende internazionali, per una reale ottimizzazione del lavoro in rete sociale, con il fine di produzione e distribuzione di beni e servizi. Si tratta di un progetto per sensibilizzare al rispetto dell’ambiente con la riduzione dei rifiuti e per incentivare la raccolta differenziata.

Lo smaltimento dei rifiuti può diventare il volano di crescita per un progetto ecologico della società, purché vengano applicati criteri economicamente sostenibili. La raccolta differenziata, con la selezione del rifiuto riciclabile e la compattazione, per un più facile trasporto in termini economici, sono alcuni dei fattori che possono innescare un processo virtuoso che renderà migliore il nostro modo di vivere. Tutti questi elementi di identificazione culturale della comunità sono rivolti allo sviluppo di una società più moderna in un ambiente più sano.

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.