Chiudi

“Progetto TGS 18+”: Diario del 29.01.2019

Quelli vissuti oggi da studenti e volontari dell’associazione sono alcuni tra i momenti più importanti del “Progetto TGS 18+” . Come ogni giorno seguiamo i nostri ragazzi in viaggio attraverso i loro racconti quotidiani. Il percorso di educazione alla Cittadinanza Europea ci conduce oggi al cuore del viaggio studio a Bruxelles e all’incontro confronto con le istituzioni europee (vedi precedente articolo “Progetto TGS 18+” edizione 2019: il programma di viaggio). Oggi arrivano altri significativi commenti da parte dei protagonisti di questo viaggio!
TUTTE LE FOTO SU FACEBOOK!

Questa mattina il gruppo di studenti e volontari TGS Eurogroup si è recato in visita alla COMECE, la Commissione delle Conferenze Episcopali della Unione Europea. Qui attraverso una serie di presentazioni di organismi e organizzazioni non governative viene offerto ai presenti una panoramica della vivace presenza della società civile in Europa. Sono queste le organizzazioni che portano le i desideri e le aspirazioni dei cittadini all’attenzione delle istituzioni europee.
Alessandro fa gli onori di casa, illustrando mission e attività della stessa COMECE. A seguire Angel e Giulio presentano Don Bosco International e la presenza dei Salesiani di Don Bosco a Bruxelles. Aubérie, nuovo segretario generale di Don Bosco Youth-Net, ci parle invece delle attività di queste rete di realtà giovanili salesiane di tutta Europa, di cui anche TGS fa parte da alcuni anni. Infine Sara e Eleonora ci illustrano gli obiettivi del Centro Europeo per il Volontariato e dei Corpi Europei di Solidarietà.

Nel pomeriggio studenti e volontari incontrano la Commissione Europea, grazie a una visita guidata di gruppo e a una presentazione programmata presso la sede dell’edificio Charlemagne, proprio a fianco di Palazzo Berlaymont. Conclude il pomeriggio una passeggiata al Parco del Cinquantenario.

L’ultima sera a Bruxelles è tempo di festa e di aggregazione da trascorrere in una birreria locale. Di rientro all’ostello, il momento della Buonanotte è occasione per un confronto e per un primo bilancio della esperienza a Bruxelles che sta per concludersi.

E come di consueto la parola passa ora ai protagonisti del viaggio studio!

La giornata di oggi è stata peculiare poiché abbiamo avuto occasione di conoscere realtà extra-nazionali. Gli stimoli ricevuti dalle conferenze del mattino ci hanno reso consapevoli di quanto noi giovani possiamo essere attivi, mettendoci al servizio degli altri. Anche la visita alla Commissione Europea ci ha stupito positivamente perché abbiamo avuto l’opportunità di toccare con mano alcuni aspetti della nostra Unione Europea. Siamo molto grate a tutte le persone che oggi hanno condiviso le loro esperienze con noi.
Ilaria e Vittoria

Oggi abbiamo vissuto alcuni tra i momenti più importanti di questo viaggio. Attraverso i rappresentanti della società civile ho avuto conferma che le opportunità offerte dall’Unione Europea ai giovani sono molteplici e in tutti i settori. Contemporaneamente ho compreso quanto poco in Italia siamo sensibilizzati a riguardo. La visita alla Commissione Europea mi ha ricordato gli importanti traguardi raggiunti dall’Unione negli ultimi anni, molti dei quali altrimenti irraggiungibili dal lavoro di un singolo Stato: è importante sostenere e criticare questa organizzazione con una partecipazione attiva, per migliorarla e per migliorare il nostro futuro!
Francesco

A domani per l’ultima pagina di diario di TGS18+ Bruxelles 2019!

Lo Staff di TGS Journal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.