Chiudi

TGS Summer 2017 – Diario del 24.07

Purtroppo le cose belle prima o poi finiscono e, dopo i ragazzi di Guildford, oggi è arrivato il giorno della partenza per i nostri gruppi di Coulsdon e Tonbridge. Ma prima di lasciare l’Inghilterra c’è in programma per loro una ultima grande avventura, una gita pomeridiana a Osterley Park. Si tratta di una villa situata nella zona di Hounslow, un sobborgo occidentale della capitale. Costruita intorno al 1570, fu rimodellata due secoli dopo dal famoso architetto scozzese Robert Adam: molto sobria all’esterno, ricoperta di mattoni rossi su tutte le facciate, al suo interno è invece un trionfo di decorazioni elaborate, di preziosi stucchi e di accostamenti di diversi colori nelle numerosissime stanze. Nel 1939 l’allora proprietario George Child Villiers decise di aprire la villa al pubblico, dato che sempre più persone desideravano ammirare gli interni realizzati da Adam. Dal 1991, infine, Osterley Park ed il suo grandissimo parco sono proprietà del National Trust, l’organismo che tutela e valorizza luoghi ed edifici storici in tutta la Gran Bretagna, rendendoli fruibili al grande pubblico. La villa è famosa anche per essere stata il set di numerosi film, dal classico “L’erba del vicino è sempre più verde” (1960) al più recente episodio della trilogia di Batman “Il cavaliere oscuro – Il ritorno” (2012). Inoltre Osterley Park compare sulla copertina di un album di un artista famosissimo originario di Liverpool: vi sfidiamo ad indovinare il titolo dell’album, potete dare la risposta sui nostri social! Terminata la visita i nostri gruppi si sposteranno nel poco distante aeroporto, dove li attende l’aereo che li riporterà a Venezia. Siamo sicuri che è non è un addio all’Inghilterra, è soltanto un arrivederci.

Nel frattempo a Caterham e Tunbridge Wells …… la vita TGS scorre come sempre, ovvero alla grande! Per entrambi i nostri gruppi, dopo le ore di lezione a scuola, è previsto un esaltante pomeriggio di attività al parco, dove potranno sfogarsi a volontà con gli sport e i giochi pensati per loro dai nostri leaders. Questa sarà la loro terza settimana in Inghilterra, lo stare assieme ha iniziato a dare i suoi frutti, sono nate delle amicizie e ormai non ci sono più le titubanze iniziali, ormai si riesce ad essere se stessi. Le attività risultano più facili da affrontare perchè ognuno riesce a esprimersi con più libertà e spensieratezza. Così l’allegria contagiosa di ognuno apporta positività alla vita di gruppo. La serata di Caterham sarà in famiglia, per approfondire la conversazione in inglese, mentre a Tunbridge Wells ci si ritroverà tutti insieme alla hall. Il menu è composto da giochi, balli, karaoke e chi più ne ha più ne metta! Per oggi può bastare, no?

Gigio e lo staff del TGS Journal

 

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.