Chiudi

TGS Summer 2017 – Diario del 13.07

La settimana sta correndo veloce giorno dopo giorno, attività dopo attività. L’avvicinarsi del fine settimana e soprattutto del tanto atteso sabato a Londra è ormai argomento principale nei dicorsi dei ragazzi che attendono con impazienza le proposte dei tour a cui subito prenotarsi. Ma ora svelti nelle classi che gli insegnanti attendono! La mattinata è particolamente impegnativa per gli studenti di Guildford che si apprestano a sostenere la prova scritta dell’esame PET Cambridge. La certificazione è molto ambita tra gli studenti che stanno per terminare il loro ciclo di studi superiori; i ragazzi potranno infatti beneficiare dell’immediato riconoscimento dell’esame di inglese di livello B1 all’università e così i più appassionati potranno subito proseguire con l’approfondimento di questa lingua magari certificandone i livelli successivi. Facciamo dunque un grosso in bocca al lupo ai ragazzi di Guildford per questa tappa importante!

Anche gli studenti degli altri centri non scherzano in termini di impegno a scuola, anche loro sosterranno il test di lingua al termine del soggiorno e vogliono arrivare preparati al meglio. Gli assenti di oggi, tuttavia giustificati, sono i ragazzi di Caterham in visita ad Oxford per l’intera giornata.  Durante il pomeriggio a Coulsdon ci si diverte come matti tra un gioco e l’altro e tra la complicità che si è creata all’interno del gruppo, il tutto nello splendido verde del parco che sentono ormai un po’ loro. I ragazzi di Tonbridge invece prenderanno il treno con destinazione Sevenoaks; da lì poi raggiungeranno il palazzo di Knole di cui è stata recentemente riaperta la torre e dalla quale sarà possibile godere di una vista spettacolare sul parco. Chissà se i nostri studenti riusciranno a scorgere i cervi selvatici che si dice saltellino tra gli acri di verde che incorniciano il castello!

I ragazzi di Tunbridge Wells nel frattempo raggiungeranno i loro amici di Guildford per dare il grande via ai match di calcio tra i centri TGS. Un appuntamento al quale i ragazzi tengono arrivare preparati allenandosi durante momenti di pausa tra un’attività e l’altra nei giorni che precedono la partita e decorando la maglietta che rappresenterà il loro centro di appartenenza. Dopo il fischio di inizio è un turbinio di magliette colorate che guizzano da una parte all’altra del campo, di canti di incoraggiamento ai giocatori della propria squadra, di fischi dell’arbitro, di grida esultanti e risate spensierate. Al termine della partita ci sarà una golosissima merenda ristoratrice dove ci si accorgerà di appartenere ad una sola grande squadra TGS fatta di tanti colori e volti diversi ma tutti desiderosi di vivere e costruire quest’avventura giorno per giorno e di renderla indimenticabile soprattutto grazie ai legami che si costruiscono con i propri compagni di viaggio. Per questo tutti insieme nei propri cuori si tifa all’unisono per questo formidabile e numeroso team: forza TGS!

Clio e lo staff del TGS Journal

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.