Chiudi

DBYN 2016 highlights: “Take the next step”, pagina di diario

dbyn_2016-11_05-1024x1024Una delegazione TGS Nazionale, composta da due rappresentanti del Veneto (TGS Eurogroup), dal 16 all’21 Novembre 2016 è stata ospite della casa salesiana di Battersea, Londra (UK) dove ha preso parte al Corso di Formazione “Take the next step” organizzato da Don Bosco Youth-Net. Vi hanno partecipato 26 giovani provenienti da 12 Stati membri dell’UE (Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Germania, Irlanda, Italia, Malta, Montenegro, Paesi Bassi, Polonia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Ucraina, Regno Unito), hanno potuto vivere un’esperienza interculturale internazionale, approfondendo temi legati ai diritti umani.
Ecco il racconto di Giada e Kayleigh, socie TGS Eurogroup, che hanno preso parte all’iniziativa…

London calling!! E, questa volta, è per noi una grande e bella novità. Il seminario si chiama “Take The Next Step” ed è organizzato da Don Bosco Youth-Net, nella mitica (e piovosa) Londra. Ragazzi da tutta Europa si sono incontrati per approfondire le proprie conoscenze riguardo ai diritti umani e conoscere esperienze di volontariato diverse dalle proprie.

Ma procediamo per gradi: l’accoglienza è stata straordinaria, le prime giornate si sono concentrate sulle varie esperienze, con l’intento di creare una mappa che rappresentasse i vari tipi di volontariato, procedendo poi verso un’infarinatura sui diritti umani. Il tutto attraverso giochi ed attività. Per esempio, per cercare di capire come possono sentirsi i profughi che tentano di passare una frontiera, abbiamo simulato quella situazione con chi impersonava la polizia e chi era il profugo. È Stata un’esperienza educativa, ognuno ha reagito in modi diversi e ci siamo potuti calare nei panni di chi vede venir sottratto loro il diritto di spostarsi liberamente nel mondo. Successivamente, quell’accenno generale si è trasformato in vere e proprie attività progettuali, volte a ideare e creare veri e propri progetti sociali. È stato incredibilmente interessante e assolutamente divertente! Quest’ultimo particolare non può essere ignorato: un seminario noioso e unicamente teorico, basato sull’apprendimento passivo dove non c’è molta possibilità di mettersi in gioco, può portare al disinteresse e alla deconcentrazione, mentre, se viene basato su attività pratiche, su giochi e scambi di idee, diventa molto più stimolante e producente. Questo è stata la linea generale con cui si è svolto il programma: attività ricreative, giochi a scopo didattico, scambi di idee, opinioni ed esperienze, brainstorming, progetti e tanta, tanta ispirazione.

Abbiamo avuto la possibilità di venire a contatto con ragazzi di origini diverse, con culture e modi di pensare differenti, che ci hanno arricchito in vari modi. Abbiamo conosciuto a fondo alcuni concetti base sui diritti umani, abbiamo percepito quanto essi siano importanti e quanto spesso siano poco messi in pratica, abbiamo sperimentato la sofferenza e il dolore di una persona costretta a lasciare il proprio Paese natale e ad affrontare intemperie e fame per poter sopravvivere, abbiamo imparato a lavorare in gruppo e a far diventare nostre le esperienze degli altri e, infine, abbiamo imparato a creare un progetto, non perché esso rimanga solo un’idea, ma perché possa essere realmente messo in pratica. Don’t talk, just act! Noi possiamo fare la differenza e, con pochi e semplici gesti, possiamo cambiare il mondo.

Un ringraziamento speciale va ai host e ai trainers che sono riusciti a trasformare un seminario di formazione in cinque giorni di divertimento, risate, nuove amicizie e nuove esperienze.

Giada e Kayleigh, TGS Eurogroup.

Per maggiori informazioni sulle prossime iniziative Don Bosco Youth-Net, prendi contatto con la Segreteria TGS Nazionale inviando una email a info@turismogiovanilesociale.it.

Area download:

Link correlati:

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.