Chiudi

SYM Don Bosco 2015: Diario del 15.08

TGS@SYM2015_25Buona Festa della Assunzione di Maria!
In questa giornata di festa SYM DON BOSCO 2015 saluta Torino e si trasferisce a Colle Don Bosco! Il programma di oggi SABATO 15 AGOSTO prevedeva la S. Messa e la colazione nelle case, a cui ha fatto seguito l’arrivo dei vari gruppi, secondo diversi scaglioni, a Castelnuovo Don Bosco a partire dalle ore 10.00; dopo il pranzo al sacco, alle ore 14.30 ritrovo in piazza don Bosco e cammino verso il Colle; arrivo al Colle e sistemazione, visita dei luoghi e cena; alle 21.00 Veglia e Buona notte.


Fin qui il programma ufficiale. Ma il tempo meteorologico, che nei giorni scorsi impensieriva gli organizzatori, ha voluto dire la sua e ha scombinato un po’ i piani della giornata. Poco dopo la partenza dall’oratorio di Castelnuovo don Bosco, infatti, dopo i saluti ufficiali di Rettore Maggiore e Madre Superiora alla testa del corteo di 5000 giovani diretti a Colle Don Bosco, un improvviso acquazzone si è abbattuto su tutta la regione e non ha risparmiato i ragazzi del SYM2015. Ciononostante, attrezzati di ombrelli e impermeabili, i giovani non si sono lasciati intimorire e hanno proceduto con gioia e allegria fino alla meta, tra canti e balli di festa, stanchi e affaticati ma sorridenti e gioiosi come non mai, come quando si ritorna a casa, alle proprie origini, dopo tanto peregrinare. La pioggia ha proseguito per tutto il pomeriggio e si è placata solo a metà serata, quanto basta per dover purtroppo annullare la veglia di preghiera inizialmente prevista sul sagrato della basilica, e dormire sul prato all’aperto diventa improponibile.
Ed è qui che si rinnova il miracolo di Don Bosco: la Basilica apre le porte alle centinaia di giovani, dà loro riparo e rifugio; si spostano i banchi, si fa largo a materassini e sacchi a pelo: la chiesa diventa ancora una volta “casa che accoglie”! Grazie alla generosità dei cittadini di Castelnuovo sono poi arrivate le coperte a scaldare i cuori. La basilica superiore, così come la basilica inferiore, sono invase dai giovani, altri trovano posto sotto i portici, in palestra o in altri ambienti messi a disposizione dai Salesiani del posto. Rettor Maggiore e Madre Superiora passano in visita tutti gli ambienti per augurare la buonanotte ai ragazzi: “La pioggia ci fa stare più insieme. C’è qualcosa di positivo in ogni circostanza” afferma suor Yvonne; “Siamo meravigliati di voi. Grazie perché è bellissima la vostra testimonianza” aggiunge don Angel, citando poi una frase di Papa Francesco: “Il salesiano è concreto, vede il problema, ci pensa e lo prende in mano”. Un Colle Don Bosco non lo avevamo mai visto così: migliaia di giovani che prendono casa nella chiesa che sentono realmente casa loro, luogo di riposo per il corpo e per lo spirito, che colgono l’occasione per celebrare l’adorazione eucaristica, le confessioni o semplicemente per avere un confronto con i sacerdoti e le suore presenti proprio per loro.
Buonanotte e buon riposo ragazzi, a domani per il gran finale di SYM Don Bosco 2015!

Lo Staff del TGS Nazionale

Link utili:

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.