Chiudi

“Progetto TGS 18+”: Diario del 24.02.2015

TGS18+_04 C’erano una volta un gruppo di intrepidi guerrieri pronti ad affrontare l’avventura della loro vita in quel della capitale belga. Questi undici paladini hanno oggi conquistato e occupato la Commissione Europea.
L’assenza della cioccolata a colazione li aveva destabilizzati facendo loro perdere il primo autobus. Tutto ciò non li fermò. Arrivarono precipitevolissimevolmente alla sede della Commissione Europea e lì conobbero la loro guida: Milena. Lei, che si definisce “Europea nata a Torino”, ha spiegato loro, anche attraverso aneddoti autobiografici, come l’integrazione giochi un ruolo fondamentale all’interno dell’Unione Europea e le modalità con cui le istituzioni politiche debbano garantirla. I nostri fenomeni, dopo aver intascato gli omaggi gentilmente offerti dalle istituzioni europee (borsetta azzurra, blocco appunti e penna), hanno continuato il loro cammino verso il Parco del Cinquantenario. Dopo pranzo si sono poi diretti verso l’Info Point dell’Unione Europea, pieno zeppo di materiale informativo, prontamente saccheggiato a man bassa. Il gruppo si è poi diviso tra Autoworld, il museo dell’automobile, e il Museo Reale delle Forze Armate e della Storia Militare, con tanto di vista panoramica dall’alto delle Arcate del Cinquantenario. In seguito, dopo aver aver messo in gioco la propria creatività nella realizzazione di un piccolo video a ricordo del viaggio, i protagonisti della trasferta si sono recati da Maison Antoine in Place Jourdan, per assaporare le vere “frites” della tradizione belga. Tra coni pieni di patatine e “mitragliette” (panini ripieni di spiedini di cane fritta, verdure e patatine) è comparso un amico speciale… Mauro!!! Tale apparizione ha lasciato attoniti i volti dei nostri amici. Dopo due chiacchiere e una birra, provati dal la giornata ricca di avvenimenti, hanno rivolto i loro passi verso quella che ormai chiamano casa.
Un saluto dai #iBrosInBru

Elisa, Nicola, Samuele.

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.