Chiudi

Tradizioni inglesi: il periodo natalizio!

Londra neveIl Natale è la festività più sentita in Inghilterra ed è caratterizzata da tradizioni che risalgono a secoli passati.  Il periodo dell’avvento serve per prepararsi spiritualmente all’arrivo di Cristo ma anche seguire le tradizioni è un modo per sentire e vivere questi giorni di attesa. In Inghilterra ogni casa viene adornata con le decorazioni natalizie e gli oggetti che si scelgono sono prevalentemente di colore verde, benché tutti i colori siano i bene accetti!

In Gran Bretagna i fuochi d’artificio sono parte integrante delle celebrazioni natalizie, mentre spettacoli di mimo sono molto popolari tra le giovani famiglie. L’albero di Natale, che viene eretto a Trafalgar Square a Londra, è considerato il più conosciuto e famoso di tutta la Gran Bretagna. Inoltre in Gran Bretagna (come in Italia!) si usa acquistare i calendari dell’Avvento che vengono aperti giorno per giorno e all’interno vi si trovano i cioccolatini.

L’agrifoglio, l’edera e il vischio sono piante care alla tradizione, riportano a ricordi ed usanze perse nella notte dei tempi. Il vischio, ad esempio, era considerato sacro dai druidi britannici mentre per i Romani era un simbolo di pace e si diceva che quando dei nemici si incontravano sotto il vischio, abbandonavano le armi e dichiaravano tregua. Da questa credenza proviene la tradizione di baciarsi sotto il vischio. L’Inghilterra fu la prima ad usarlo durante le festività natalizie. Le ghirlande natalizie che si creano con queste piante, si mantengono verdi per molto tempo e simbolizzano l’eternità della vita.

Parte importante dei festeggiamenti, sono i canti natalizi. I “carol” si cantano intorno all’albero di Natale o durante particolari messe con “canti a lume di candela”. Quasi tutti i carol più conosciuti sono stati scritti nel XIX secolo.

Quando arriva il tanto atteso giorno di Natale, ci si riunisce tutti assieme attorno alla tavola imbandita, ricca di piatti tradizionali come il tacchino arrosto, le salsicce avvolte nella pancetta, le verdure e le patate arroste. Per dessert si serve il famoso Christmas Pudding, al cui interno si possono nascondere monetine d’argento e portafortuna per i bambini. Nel corso della giornata viene mangiato il “mince pie”, il dolce di Natale (una torta di frutta farcita con marzapane e coperta di golosa glassa) mentre si ascolta il messaggio della Regina alla Nazione, tramesso dalla radio e dalla televisione.

I festeggiamenti in Gran Bretagna durano esattamente dodici giorni, al termine dei quali tutto si ripone nelle scatole, le giornate passate assieme diventano ricordo ma la speranza nel cuore e le intenzioni positive rimangono, o per lo meno è quello che si spera!

Manuela

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.