Chiudi

Alla Su e Zo gli studenti francesi scoprono Venezia

OuestFranceRiceviamo e volentieri pubblichiamo sulle pagine del nostro blog un articolo dal quotidiano locale francese “Ouest France”, gentilmente segnalatoci da Émilie Contassot, docente di liceo dalla Normandia, che con la sua scolaresca ha partecipato lo scorso marzo alla Su e Zo per i Ponti.
Nell’affettuoso messaggio che accompagnava l’articolo, Émilie ricorda: “Vi volevo dire che questa corsa è stato uno dei più bei ricordi dei miei alunni! E lo è stato anche per me e i miei colleghi! […] Sicuramente parteciperemo una prossima volta e adesso che conosco la passeggiata mi organizzerò ancora meglio con i ragazzi!”. A seguire la traduzione dell’articolo, che si può leggere in originale anche on line dal sito web “Ouest France“.

Venezia svelata per 49 studenti del Marie Curie

Un gruppo di 49 studenti del Liceo Marie Curie di Vire [cittadina della regione della Bassa Normandia in Francia], guidati dalla insegnante di italiano Émilie Contassot, è andato alla conquista della penisola, dal 28 marzo al 3 aprile. Nell’occasione il tour prevedeva, Domenica 30 marzo, la partecipazione a Venezia alla 36° “Su e Zo per i Ponti”, una passeggiata alla scoperta della città dai suoi ponti, che attrae ogni anno 11.000 persone di ogni età.

“Abbiamo percorso 12 chilometri. Un gruppo ha fatto interamente di corsa con Patricia Gallo-Simon, professoressa di Educazione fisica e sportiva.” Sono una cinquantina i ponti da salire e scendere che tutti gli altri hanno percorso camminando con Émilie Contassot, Maxime Lecouteur, professore di spagnolo, e Nathalie Sud, professoressa di teatro.

“Ci hanno dato una coppa, medaglie e una targa della città che attesta la nostra partecipazione a questo evento”, dice l’organizzatrice di questo viaggio baciato dal sole.

 (fonte: Ouest France)

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.