Chiudi

Ecco il poster della Su e Zo per i Ponti 2014!

Su e Zo 2014

Ecco finalmente in anteprima per gli amici di TGS Whiteboard il Poster della Su e Zo per i Ponti 2014 che ci svela ufficialmente la data della prossima “Passeggiata a Venezia”: 30 Marzo 2014!
Il materiale promozionale con la nuova immagine della Su e Zo 2014, freschissimo di stampa, sarà in distribuzione al Collegio Astori questa mattina, sabato 16 Novembre 2013, in occasione del secondo Incontro del Comitato Promotore della Su e Zo per i Ponti.
Vuoi promuovere attivamente la Su e Zo presso il gruppo di cui fai parte, la tua scuola, la tua parrocchia? Richiedi il materiale promozionale via mail all’indirizzo info@suezoperiponti.it: saremo lieti di farti avere le cartoline, i volantini e i poster della Su e Zo 2014!

Luca Baldi, giovane grafico e illustratore professionista dello studio Altramarca Comunicazione, dopo aver predisposto i manifesti delle ultime tre edizioni della Su e Zo (vedi i post: “Ecco il poster della Su e Zo per i Ponti 2011!”“Ecco il poster della Su e Zo per i Ponti 2012!”, “Ecco il poster della Su e Zo per i Ponti 2013!”), è stato riconfermato anche per l’edizione del prossimo anno. Oltre alla predisposizione del poster, lo studio Altramarca si occuperà anche della linea grafica complessiva della Su e Zo per i Ponti.

Nel manifesto 2014, come ormai da tradizione, torna protagonista assoluto il nostro Leo, la mascotte della Su e Zo, il leoncino alato simbolo della città di Venezia, del suo patrono San Marco nonché simbolo anche dell’Ispettoria Salesiana “San Marco” Italia Nord Est, che a Venezia ha sede e che fin dalle origini è ente promotore della manifestazione.
Ma questa volta Leo si fa in tre! Ovvero, il personaggio mascotte viene ritratto in tre diversi atteggiamenti, complementari tra loro, che rivelano le differenti anime della manifestazione. Leo infatti non è più soltanto corridore, come gli anni scorsi era raffigurato e come anche quest’anno significativamente appare ritratto al centro della composizione. A destra e a sinistra del personaggio principale, infatti, Leo viene ritratto in una versione più informale e rilassata, un vero e proprio turista attento e rispettoso del luogo che sta visitando, un turista che immaginiamo a passeggio e alla scoperta della città, intento da un lato a fotografare gli scorci più inconsueti, dall’altro a raggiungere con l’aiuto di della mappa della Su e Zo i luoghi più nascosti e segreti del centro storico.
E’ questa proposta di “turismo sostenibile” che la Su e Zo per i Ponti intende promuovere, alla pari di quell’idea di sport non agonistico che da sempre la caratterizza fin dalle origini, lontano dalla competizione e incline piuttosto all’aggregazione.
Sport e turismo: le due anime complementari della Su e Zo, sullo sfondo di uno dei monumenti simbolo più conosciuti di Venezia, il Ponte di Rialto.
E seguendo l’esempio di Leo, immaginiamo anche per la 36° edizione una folla festante di giovani e meno giovani, famiglie, scolaresche, gruppi, associazioni sportive, tutti uniti in una giornata all’insegna dell’aggregazione, dell’amicizia e della solidarietà.
Vi aspettiamo il prossimo 30 Marzo 2014 a Venezia!

Igino

Link correlati:
L’autore del manifesto Su e Zo 2011 (part 1) 
L’autore del manifesto Su e Zo 2011 (part 2)
 
Tutte le ultime notizie sulla Su e Zo per i Ponti

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.