Chiudi

Festa dei Giovani 2013… 6.000 voci di gioia e di speranza!

TGS@FDG2013

Jesolo, Domenica 3 Marzo 2013: Festa dei Giovani del Movimento Giovanile Salesiano Triveneto! Ecco a voi la “pagina di diario” della nostra Chiara… TUTTE LE FOTO SU DONBOSCOLAND!

“Tutta la mia vita è una folle storia e tutta questa voce canta una vittoria: il fuoco nelle vene che cambia il male in bene questa è la mia luce e spezza le catene”. Potrebbe bastare il ritornello della canzone dei The Sun “Leggenda” per riassumere la giornata di domenica, che come ogni evento salesiano è stato una grande testimonianza di gioia e fede. La Festa dei Giovani è un’occasione bellissima dove potersi sentire parte di un universo straordinario come quello dei giovani… la carta d’identità qui non conta: che tu abbia 16 anni o che tu ne abbia 40, quello che conta è che i valori semplici della vita come l’amore, l’amicizia, l’allegria siano parte di te e che li si possa condividere con il mondo intero. Domenica a Jesolo c’erano più di 6000 ragazzi/e che hanno contribuito con il loro entusiasmo ad una giornata di intense emozioni!

Ovviamente il TGS Eurogroup non poteva mancare e già alle 8 di mattina eravamo in fermento per addobbare il nostro stand utilizzando una nuova tecnologia chiamata “il leader semimovente con un cartellone in mano” (guardate le foto e capirete cosa sto dicendo!). E poi non poteva mancare il classico cruciverba inglese in cui tanti giovani si sono cimentati, è stato bellissimo vedere il loro impegno e cogliere l’occasione di fare con loro due chiacchiere e un paio di battute. Questo può sembrare poca cosa, ma in realtà ti arricchisce perché capisci che per divertirsi alle volte non servono chissà che tecnologie o altro!

Uno dei momenti più apprezzati da tutti i ragazzi è stato sicuramente il concerto dei The Sun, anche se personalmente mi ha colpito più il discorso fatto dal cantante, Francesco Lorenzi. Ha parlato in modo molto diretto e semplice, dicendo che per cambiare la propria vita ci vuole grande forza di volontà, ma che se non sei tu stesso a fare il primo passo allora sono solo parole. Francesco, poi, ha fatto un discorso sull’importanza di incontrare persone positive nella propria vita, quelle che nonostante la lontananza, nonostante le differenze, ti fanno sentire bene. Questo mi ha fatto ricordare che anch’io, nella mia vita, ho avuto questa fortuna: non parlo di centinaia di persone, ne bastano poche, ma sono quelle che ti entrano dentro al cuore e non ne escono più! Ed infatti, chi è venuto a trovarci allo Stand? Cristina e Federico. A voi forse questi due nomi non diranno nulla, ma a me e ad un altro leader vedere questi due ragazzi ha fatto quasi piangere dall’emozione!! Siamo stati studenti insieme in quel di Guildford ben 8 anni fa e non vi dico gli abbracci che ci siamo dati, con la promessa di organizzare, il prima possibile, una pizza insieme. Vi assicuro che quando si condividono esperienze come quelle del TGS o comunque esperienze dove si riesca a respirare un clima salesiano, un clima di allegria e fede, gli incontri che si fanno rimangono indelebili!

E dopo queste riflessioni serissime, concludo ringraziando tutti quelli che sono partiti con noi e che ci sono venuti a salutare allo stand, tutti coloro che hanno organizzato questo evento e auguro a tutti di poter provare almeno una volta la sensazione di Joy and Faith come quella che abbiamo vissuto noi domenica!!

Chiara

Link correlati:

2 thoughts on “Festa dei Giovani 2013… 6.000 voci di gioia e di speranza!

  1. Fantastic t shirts guys! You must wear them when you next visit England – it’ll be certain that they’ll be unique!

Comments are closed.

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.