Chiudi

Il Rettore Maggiore alla Famiglia Salesiana: grazie Santo Padre!

il Rettor Maggiore assieme al PapaNon appena giovedì scorso, 28 Febbraio 2013, Benedetto XVI ha raggiunto Castelgandolfo, il Rettor Maggiore Don Pascual Chávez Villanueva ha voluto inviare alla Congregazione e alla Famiglia Salesiana un messaggio. Qui sotto il testo integrale, sia in lingua italiana, sia in lingua inglese, per favorire i collaboratori e amici del TGS Eurogroup che seguono il nostro blog da oltremanica.

Messaggio del Rettor Maggiore:
Grazie Santo Padre, vero dono di Dio alla sua Chiesa e al mondo attuale

Carissimi fratelli, sorelle, membri tutti della Famiglia Salesiana, Amici di Don Bosco

oggi la sede di Pietro è rimasta vuota, a motivo della rinuncia di Papa Benedetto XVI a proseguire nell’esercizio del ministero petrino, a lui affidato otto anni fa.

Noi, Famiglia di Don Bosco sparsa nel mondo, rimaniamo profondamente riconoscenti, anche per questo coraggioso atto di servizio del nostro carissimo Santo Padre, e lo accompagniamo con la nostra sincera simpatia e devozione e, come Egli stesso ci ha chiesto, con la nostra costante preghiera.

Papa Benedetto XVI, che ha manifestato tanti gesti di benevolenza e affetto verso la nostra Famiglia, è stato un vero dono di Dio alla sua Chiesa e al mondo attuale. Egli si è congedato affermando che non si è sentito solo, neppure nei momenti in cui sembrava che Dio dormisse. Vogliamo assicurare a Lui che non sarà mai solo, perché il suo splendido magistero e la sua imponente figura rimarranno nei nostri cuori. La storia farà vedere la sua grandezza umana, il suo vigore intellettuale, la sua profonda vita spirituale, il suo amore indiviso a Cristo, il suo magnifico servizio alla Chiesa e al Mondo.

La Chiesa di Dio non è orfana. Il Signore Gesù, suo Capo, e lo Spirito di Dio, suo Avvocato, la presiedono e la guidano continuamente. 

Di cuore vi chiedo di unirvi a me nella preghiera ardente, insieme con Maria che condivide vita e preghiera con gli Apostoli, mentre aspettiamo con fiducia e serenità che Dio ci dia un nuovo pastore secondo il suo Cuore. 

La conversione alla quale ci chiama la Parola di Dio in questo tempo quaresimale sia la migliore forma di impetrare a Dio questa grazia.

Con affetto e un ricordo nella Eucaristia.

Roma, 28 febbraio 2013

Don Pascual Chávez V., SDB
Rettor Maggiore

Rector Major’s Message:
Thank you, Holy Father, you are a true gift of God to his Church and to the world today

As soon as Benedict XVI reached Castelgandolfo yesterday evening, the Rector Major, Fr Pascual Chavez Villanueva, prepared a message to the Congregation and the Salesian Family. Here below the full text.

My dear brothers and sisters, members of the entire Salesian Family, Friends of Don Bosco

Today the See of Peter is vacant due to Pope Benedict XVI’s resignation from exercising the Petrine Ministry entrusted to him eight years ago.

We, Don Bosco’s Family throughout the world, are deeply grateful for the courageous act of service carried out by our beloved Holy Father, and we accompany him sincerely in sympathy and with devotion, as he himself has asked us to do, through our constant prayer.

Pope Benedict XVI, who has offered many gestures of kindness and affection for our Family, has been a true gift of God to his Church and the world today. In his farewell address he said he had never felt alone, not even at times when it seemed as if God was asleep. We want to re-assure him that he will never be alone, because his splendid magisterium and his imposing figure will remain in our hearts. History will reveal his great humanity, intellectual vigour, his deep spiritual life, his total love for Christ and his magnificent service to the Church and the world.

God’s Church has not been left orphaned. The Lord Jesus, her Head, and the Spirit of God, the Paraclete, constantly presides over her and guides her.

I ask you to join me in heartfelt prayer, along with Mary who shared her life and prayer with the Apostles, while we wait in trust and serenity for God to give us a new Pastor according to his heart.

Let the conversion to which the Word of God calls us during Lent be our best way of imploring this grace.

With affection and promise of a memento at Mass

Rome, 28 February 2013.

Fr Pascual Chávez V., SDB
Rector Major

(fonte: sito web dei Salesiani di Don Bosco)

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.