Chiudi

Capodanno a Londra!

New Year fireworks in LondonSiete a Londra per Capodanno? E’ il modo migliore per festeggiare un anno, il 2012, davvero memorabile per la capitale inglese e per la Gran Bretagna, ricordando i fasti delle celebrazioni del Diamond Jubilee della Regina e le emozionanti azioni sportive delle Olimpiadi e Paralimpiadi.

Se siete a Londra, allora non potete proprio perdervi i fantastici fuochi d’artificio questa sera a mezzanotte!
Vi raccomandiamo di trovare posto con ampio anticipo lungo le rive del Tamigi per una migliore visione dello spettacolo: ogni anno oltre 250.000 persone si riversano per le strade di Londra a Capodanno e i punti di osservazione migliori si riempiono molto velocemente, con molte ore di anticipo! Qualsiasi postazione compresa tra Westminster Bridge e Hungerford Bridge è perfetta, sia sulla riva sud (per ammirare al meglio il Big Ben sul lato opposto), sia sulla riva nord, lungo Victoria Embankment  (per una visione frontale della ruota panoramica London Eye, centro focale dello spettacolo pirotecnico).
Alle ore 22.00 lo spettacolo comincia con un live DJ set in un crescendo di musica e suoni per arrivare alla mezzanotte.
Quando l’orologio scocca la mezzanotte, i famosi rintocchi del Big Ben saranno amplificati su tutto il lungo fiume per dare inizio allo spettacolo di fuochi d’artificio, che dureranno oltre 10 minuti e saranno accompagnati da una colonna sonora musicale realizzata appositamente.

Al termine dei fuochi d’artificio, come da tradizione, si canta tutti assieme il brano tradizionale “Auld Lang Syne” in un’inedita performance di massa che unisce tutta la folla festante di Londra. Il brano in questione, più noto in Italia come “Valzer delle Candele”, è diffusissimo nei paesi anglosassoni, dove viene cantato in particolare per dare l’addio al vecchio anno. Il brano fa parte di una serie di poemi e ballate tradizionali scozzesi trascritte e rielaborate nel 1792 da Robert Burns, il poeta nazionale scozzese. Ciò che non tutti sanno è che la melodia originale pare sia stata composta da un musicista italiano, Davide Riccio, cantore, liutista e compositore piemontese del 1500, il quale, dopo essere stato al servizio di Casa Savoia, si recò in Scozia dove fu assunto al servizio di Maria Stuarda.

E dopo questa emozionante performance collettiva, la festa per le strade di Londra continua con un secondo DJ set a concludere la notte di festeggiamenti.

Lo spettacolo di fuori d’artificio di Capodanno è offerto come da tradizione dal Sindaco di Londra, Boris Johnson, ai suoi cittadini e visitatori. Così lui stesso introduce i festeggiamenti in un comunicato stampa:

“Our New Year’s Eve fireworks will cap a triumphant year for London. As we welcomed the world to the magnificent celebrations for the Queen’s Diamond Jubilee and the glorious success of the Olympic and Paralympic Games, London was at its very best. From the thrilling sporting action to the breathtaking cultural celebrations, it has been an unforgettable year and I am immensely proud of the contribution that our Ambassadors made to that success. As we go into 2013 with a spectacular fireworks display I hope we can build on that energy and enthusiasm to make ours the best big city in the world.”
Boris Johnson, Mayor of London

 “I nostri fuochi d’artificio di Capodanno coronano un anno trionfale per Londra. Quando abbiamo dato il benvenuto al mondo per le magnifiche celebrazioni del Giubileo di Diamante della Regina e per il glorioso successo del Giochi Olimpici e Paralimpici, Londra era al suo meglio. Dalle emozionanti azioni sportive alle celebrazioni culturali mozzafiato, è stato un anno indimenticabile e sono immensamente orgoglioso del contributo che i nostri rappresentanti hanno dato per raggiungere questo successo. Mentre cominciamo il 2013 con spettacolari fuochi d’artificio, spero che si possa costruire su quella energia ed entusiasmo per fare della nostra la migliore grande metropoli del mondo.”
Boris Johnson, Sindaco di Londra

Per entrare nel clima di festa, rivediamo come Londra ha festeggiato l’arrivo del 2012 esattamente un anno fa…

Per maggiori informazioni su come pianificare al meglio la serata di festa, il suggerimento è di consultare il sito web della Greater London Authority alla pagina http://london.gov.uk/events/nye

Igino

One thought on “Capodanno a Londra!

Comments are closed.

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.