Chiudi

Un lavoro a corte!

La Regina cerca un maggiordomo da inserire nell’organico di Buckingham Palace e non solo. Così recitava la notizia che ha fatto il giro delle testate giornalistiche mondiali e che, tradotta in più lingue, elencava le reali (o regali?!) qualità che gli aspiranti avrebbero dovuto dimostrare per aggiudicarsi l’incarico.

In primis, il candidato ideale avrebbe dovuto dimostrare discrezione, particolare dedizione per tutto ciò che concerne il catering e l’arte dell’accoglienza, quindi doveva essere pronto ed incline al gioco di squadra nonché disponibile a lavorare non solo presso Buckingham Palace, ma anche presso altre residenze reali fuori Londra.

In cambio sua Maestà sarebbe pronta ad offrire vitto ed alloggio in chiacchierate residenze da sogno, un salario adeguato, l’opportunità di conoscere e fare propri gli standard della monarchia, quindi un pregiato biglietto da visita che potrebbe aprire le porte di altrettante ambite residenze d’oltreoceano. Questo è quanto la stampa ha messo in risalto.

Ciò a cui però non si è dato voce, è che la proposta non è un’eccezione ma rientra nel periodico aggiornamento delle vacancies (ovvero offerte di lavoro) che la Monarchia britannica pubblica periodicamente nel sito di Buckingham Palace e con cui recluta ufficialmente collaboratori per le mansioni più diverse. Per saperne di più basta raggiungere il sito http://www.royal.gov.uk/ , spostarsi a destra nella sezione Quick Links, quindi cliccare su Latest job vacancies. Avrete così accesso alla lista delle opportunità lavorative che i Signori di Buckingham Palace sponsorizzano. Per ciascuna proposta esiste una scheda trasparente e dettagliata relativa al tipo di mansione, ai requisiti che dovrete dimostrare, alla remunerazione annua, il luogo di lavoro, il tipo di contratto.

Se siete alla ricerca di un lavoro in terra di UK ed il profilo risponde alle vostre caratteristiche ….è decisamente il caso di spendere qualche minuto per compilare online il Vostro Curriculum Vitae! E chissà che non sia solo un esercizio di lingua inglese!

Alessandra

One thought on “Un lavoro a corte!

Comments are closed.

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.