Chiudi

Corsa dei Santi 2010: una passione da vivere in famiglia

Basilica di San Pietro, 1° Novembre 2010, ore 8.30: il Rettor Maggiore dei Salesiani presiede la Santa Messa della Corsa dei Santi, il modo migliore per cominciare insieme la giornata di festa.
Tra i numerosi sacerdoti salesiani che concelebrano, due nostre vecchie conoscenze: don Piero e don Franco, che accompagnano in questi giorni il folto gruppo TGS Eurogroup (in totale siamo in 25!) in trasferta a Roma in occasione di questo evento.
Un modo per il TGS Eurogroup per immaginare un gemellaggio ideale tra Roma e Venezia, tra Corsa dei Santi e Su e Zo per i Ponti, che è già programmata a Venezia per il prossimo 10 Aprile 2011 e che qui a Roma assiste al suo lancio in grande stile, con tanto di volontari TGS Eurogroup in divisa Su e Zo pronti a distribuire cartoline informative sulla nostra marcia veneziana.

La giornata a Roma prosegue alle 10.00 circa con la partenza della gara competitiva (percorso di 10,5 km) e, poco dopo, della stracittadina (3 km). Non perdetevi la diretta di Canale 5, e chissà che non possiate avvistare alcuni dei nostri amici tigiessini… un aiutino? gli striscioni rossi TGS Eurogroup e i cartelli bianchi con il logo Su e Zo per i Ponti!
Le premiazioni sono previste alle 11.30 a poi alle 12.00 la manifestazione si conclude in Piazza San Pietro con l’Angelus del Papa.

Anche quest’anno la Corsa dei Santi è patrocinata dalla Fondazione Don Bosco nel Mondo che ha attivato una campagna solidale associata a questo importante evento sportivo: “RICOMINCIAMO! …dopo l’alluvione in Pakistan”.
Come ricorderete, lo scorso agosto 2010 un’ondata di violentissime alluvioni ha colpito il Pakistan, sconvolgendo la vita di 20 milioni di persone, causando esodi di massa e, purtroppo, migliaia di vittime. La comunità salesiana di Quetta si è subito attivata dando ricovero a 1500 famiglie sfollate e distribuendo generi di prima necessità a migliaia di persone. Dopo questa prima fase di aiuto, la comunità salesiana intende ora raccogliere fondi per aiutare le famiglie a ricostruire le proprie case e riavviare le attività lavorative che conducevano prima delle alluvioni.

Invia anche tu il tuo aiuto: con un piccolo gesto si può fare molto! Puoi utilizzare il c/c postale n. 36885028 oppure il c/c bancario IBAN IT20 P030 6905 0640 0000 3263 199 intestato a Fondazione DON BOSCO NEL MONDO – Ramo beneficenza ONLUS.

Igino

Link Correlati:
Sito web ufficiale Corsa dei Santi
Fondazione Don Bosco nel Mondo: Emergenza Pakistan
Fondazione Don Bosco nel Mondo: Piano d’intervento in Pakistan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.