Chiudi

Una Su e Zo memorabile “Ad Alta Voce”

E’ dedicata al tema della memoria l’edizione 2010 della manifestazione promossa da Coop Adriatica a sostegno di “Ausilio per la cultura”: una maratona di lettura, giunta quest’anno alla decima edizione.
I dieci anni dalla prima edizione del 10 novembre 2001 a Bologna, offrono l’occasione di una edizione doppiamente “memorabile”: festeggiare il decennale della prima manifestazione di lettura ad ad alta voce diffusa per una città intera e riflettere sul significato di “memoria/e”.
Le letture Ad alta voce  edizione “Memorabile” 2010 si terranno sabato 9 ottobre 2010 a Venezia, venerdì 15 ottobre a Cesena, sabato 16 ottobre a Bologna e si chiuderanno, con una data straordinaria, sabato 23 ottobre a L’Aquila.

Poteva mancare la Su e Zo per i Ponti all’appuntamento con la tappa veneziana della manifestazione? Certo che no!
Già l’anno scorso i “Corti in Corsa” della Su e Zo erano stati proiettati in occasione di Ad Alta Voce (vedi i precedenti post su questo blog).
Quest’anno è stato invece commissionato appositamente al nostro Luigi “Gigio” Ladisa (già vincitore della prima edizione del concorso “Corto in Corsa”) un breve video che testimoni la memoria della manifestazione. Il risultato è una clip che accosta immagini d’epoca ad altre più recenti, il tutto sapientemente mescolato con la proverbiale ironia di Gigio.
Il video sarà proiettato oggi, Mercoledì 6 Ottobre 2010 alle ore 18.00 presso il Centro Culturale Candiani di Mestre, assieme a una selezione di cortometraggi del Videoconcorso Pasinetti, nell’ambito del “Prologo di Ad Alta Voce” collegato alla tappa veneziana della maratona di lettura.

Ecco in anteprima esclusiva per TGS Whiteboard il video di Gigio e la presentazione scritta appositamente per noi dal suo stesso autore!

Un’edizione straordinaria del tgS, un grande momento di giornalismo della nostra redazione che ha scovato una storia commovente che arriva da Venezia. A fare da sfondo della vicenda è la famosa Su e Zo per i Ponti, storica manifestazione che si svolge in città da più di 30 anni.
E proprio da tanti anni fa riemergono immagini e colori della Venezia del passato, a tratti uguale ad oggi e a tratti sorprendentemente differente. E insieme alla città ecco i volti di tante persone che hanno partecipato e vissuto la marcia veneziana: ragazzi, genitori, i volontari che da sempre con il loro lavoro ed entusiasmo la rendono possibile.
Questo servizio è quindi un omaggio alla memoria, un modo per raccontare una storia vera che sa di poesia. La stessa poesia che respira chiunque percorra le calli e i campielli della città più bella del mondo.

Luigi “Gigio” Ladisa

Link correlati:
Sito ufficiale di Ad Alta Voce
Tutti i post di TGS Whiteboard su “Ad Alta Voce”


Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.