Chiudi

TGS Summer 2010 post #25

Venerdì 30 luglio 2010

Per due dei nostri quattro gruppi di studenti è già volta al termine l’esperienza TGS Summer 2010… ma non ancora per il nostro diario di bordo quotidiano!

I gruppi di Tonbridge Caterham sono atterrati ieri sera al Marco Polo di Venezia, accolti con un festoso applauso dalle rispettive famiglie e da una rappresentanza del Direttivo del TGS Eurogroup, nelle persone di Katya ed Igino.

Come nelle più attese tradizioni di famiglia non sono mancate le lacrime ed i ragazzi stanno pensando ad organizzare occasioni di ritrovo anche se sappiamo che la tecnologia permetterà loro di tenersi in contatto in ogni momento loro desiderino.

Anche a Coulsdon Tunbridge Wells aleggia l’atmosfera del rientro.

Oggi è l’ultimo giorno di scuola, ieri hanno sostenuto le prove scritte ed orali e gli insegnanti hanno steso attestati e giudizi che si apprestano a consegnare oggi.

Anche il Buongiorno, che in genere celebra l’inizio di una buona giornata sotto i migliori auspici, riporta oggi una nota di riflessione e ringraziamento per l’esperienza che i ragazzi hanno avuto la possibilità e la fortuna di vivere. A completare l’alone di “rientro imminente” c’è poi il Get Together di questa sera, con il saluto a collaboratori e famiglie ospitanti.

L’appuntamento con il Get Together, a cui siamo molto legati, rappresenta una particolare attenzione che contraddistingue la nostra Associazione. E’ per noi un’occasione in cui ringraziare tutti i collaboratori per il percorso compiuto assieme e per dare quel valore in più che lega le persone e non le limita alla mera osservanza di un contratto sottoscritto.

Durante il Get Together i ragazzi mettono in scena delle brevi rappresentazioni o dei canti che hanno appositamente preparato a scuola con gli insegnanti o nei pomeriggi con i propri accompagnatori.

Soddisfazioni e manifestazioni di stima per l’andamento delle attività giungono da più fronti. Anche dagli insegnanti e dai responsabili delle strutture tra cui il West Kent College di Tonbridge dove, a causa di lavori di costruzione del nuovissimo campus, la convivenza ha messo in alcune occasioni alla prova il nostro gruppo. Tutto è andato bene grazie anche alla disponibilità ed al supporto dei responsabili della struttura, dell’agente scuola e delle attenzioni dimostrate da parte dei nostri accompagnatori.

Alessandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.