Chiudi

L’Aquila Estate 2010

Oggi, primo giorno d’Estate, nelle realtà salesiane di tutta Italia si ritorna a parlare del Progetto L’Aquila.

L’anno scorso, sull’onda di solidarietà che ha seguito il terremoto a L’Aquila, si è realizzato a L’Aquila un progetto ambizioso: ricostruire l’Oratorio Salesiano, reso inagibile dal terremoto, nella periferia della città, in un parco pubblico trasformato in tendopoli dell’animazione.

Gruppi di animatori da tutta Italia, per lo più appartennenti alle diverse realtà salesiane sparse per la penisola, si sono avvicendati presso questo particolarissimo oratorio sotto le tende, contribuendo a costruire e a condividere un’esperienza umana di grande valenza sociale e solidale, sotto la guida di Don Flaviano.

Anche il TGS Eurogroup ha dato il suo piccolo contributo, proponendo ai ragazzi dell’oratorio de L’Aquila il “TGS Summer Camp“, una settimana di corso di inglese a fine Agosto 2009, grazie alla disponibilità di due insegnanti di madrelingua, giunti appositamente dall’Inghilterra, e di quattro Leader TGS.
Il legame tra TGS Eurogroup e L’Aquila è ancora forte e a testimonianza di ciò una studentessa aquilana, che l’anno scorso ha frequentato il nostro Summer Camp, quest’anno si recherà in Inghilterra a frequentare uno dei corsi estivi TGS.

Per chi invece resta a L’Aquila l’estate in oratorio è già cominciata e per questo motivo, come l’anno scorso, il Movimento Giovanile Salesiano lancia un appello a tutte le realtà salesiane d’Italia per contribuire attivamente all’animazione di ben tre centri estivi interparrocchiali situati a L’Aquila e zone limitrofe. Volontari da tutta Italia giungeranno anche quest’anno in Abruzzo per prestare il loro servizio gratuito.

L’obiettivo del Progetto “L’Aquila Estate 2010” è “far scoprire e sviluppare in tanti giovani aquilani la vocazione al servizio al prossimo, come animatori ed educatori in genere, come progettisti e coordinatori di attività… offrire un servizio qualificato alle famiglie durante l’estate… far vivere ai ragazzi che parteciperanno un’esperienza di massima aggregazione tra pari e non, emozionante ed indimenticabile, che li porti a scoprire la bellezza dello stare insieme, ad apprendere nuove conoscenze, a sviluppare la fiducia in se stessi.”

Chiunque sia interessato a questa esperienza di animazione può trovare tutte le informazioni dettagliate su Donboscoland, il sito del MGS Triveneto, alla seguente pagina:

Progetto “L’Aquila Estate 2010”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.