Chiudi

Christmas Stockings

Quanti di voi si sono trovati a passeggiare per Carnaby Street in una di queste fredde giornate invernali, potranno aver notato giovani sgambettanti donzelle passeggiare vetrina dopo vetrina senza indossare alcuna calza. E qualcuno potrebbe aver pensato che Londra non abbia ancora avuto l’opportunità di conoscere o scoprire che anche le calze, nei modelli più svariati e colorati, sono state inventate. Ebbene, nulla di più sbagliato, almeno per quanto attiene alle calze natalizie, le Christmas Stockings. Anche in questo i cugini britannici si distinguono dagli italiani: calze sì, ma non portate dalla Good Witch che tutte le feste si porta via, ma generosamente riempite da Babbo Natale.

La tradizione di appendere calze, copricuscini o altro al camino o vicino al letto sembra discendere da un’antica leggenda secondo cui c’era una volta un uomo, padre di tre figlie, affranto e disperato perché troppo povero per garantire a tutte un buon matrimonio. San Nicholas che si trovava a passare nel paesino dove vivevano le tre ragazze, venne a conoscere il rammarico del padre di famiglia e decise che le avrebbe generosamente aiutate nonostante il padre non accettasse alcuna forma di aiuto. Attese così la sera e si calò dal camino della loro abitazione. Portava con sé tre sacchi di monete d’oro, uno per ciascuna delle figlie e li depositò ciascuno in una delle calze che le ragazze avevano steso ad asciugare sul caminetto. Le tre sorelle riuscirono così a sposarsi e vissero felici e contente.

Le tradizioni e la cultura locale fecero poi fatto il resto: in Olanda i bimbi erano soliti riempire gli zoccoli in legno con paglia per le renne e cibo per St. Nicholas. In Inghilterra le Christmas Stockings vengono fatte trovare la mattina stessa di Natale e sono riempite in genere con leccornie, dolcetti e piccoli giochi. I piccoli di casa possono scoprire i dolci contenuti appena si alzano, mentre per scartare i doni natalizi, devono attendere che tutta la famiglia sia riunita. In  Italia, invece, some ben sapete, le calzine sono riempite all’Epifania, in concomitanza con l’arrivo dei Magi.

… qualsiasi tradizione decidiate di abbracciare, l’augurio che anche la Vostra calzina sia traboccante di tante golosità e di poco carbone!

Alessandra

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.