Chiudi

TGS Summer 2018 – Diario del 29.07

Ultimi giorni di attività TGS in terra inglese, ultime news! Quattro centri su cinque sono ormai rientrati in Italia, con un bel bagaglio di esperienze e di ricordi, facendo così puntare i nostri riflettori esclusivamente sui ragazzi di Guildford. Dopo l’ultima giornata trascorsa ieri a Londra, all’insegna del percorso di educazione alla cittadinanza attiva TGS18+ London (vedi precedente articolo: “Progetto TGS 18+ London 2018”), il gruppo di ragazzi più “maturi” proseguirà da oggi con un programma particolare. Incomincia infatti la grande trasferta nell’Inghilterra del Nord, presso la Savio House, casa salesiana di Bollington, nella contea del Cheshire! Qui i ragazzi trascorreranno gli ultimi giorni di permanenza in Gran Bretagna vivendo a stretto contatto l’uno con l’altro in un breve tratto di vita comunitaria, dando loro l’opportunità di rafforzare amicizie e la stessa esperienza di vita di gruppo. Una corriera li condurrà oggi a Bollington, fermandosi prima a… Chester! Qui potranno passeggiare lungo le caratteristiche mura di arenaria rossa, che seguono il tracciato della cinta muraria di epoca romana, e tra le Rows, le tipiche case a graticcio porticate. Da non perdere anche la cattedrale, anch’essa in arenaria rossa e i Roman Gardens, dove si trovano i resti del forte romano e dell’anfiteatro più grande mai rinvenuto in Gran Bretagna. Successivamente, via verso Bollington: all’arrivo alla Savio House ci sarà l’occasione per celebrare la Santa Messa nella cappellina della casa salesiana e forse anche per una escursione in cima alla vicina collina di White Nancy. La vita comunitaria in questo contesto sarà diversa dalla vita in famiglia di Guildford: questa esperienza conclusiva per il gruppo di ragazzi e leader sarà molto ricca, dal confronto personale più profondo alla condivisione delle piccole cose; vivranno tutti insieme e impareranno, grazie anche all’intervento della rappresentanza del Consiglio Direttivo TGS Eurogroup che si unirà a loro, come possano continuare ad avere un ruolo attivo nell’associazione e a farne parte, se vorranno, anche dopo il termine del soggiorno studio. Ragazzi, questi giorni insieme vi fanno sentire parte di qualcosa di più grande e con degli obiettivi di ampio respiro… ormai “si diventa grandi” ed è il momento di mettersi in gioco: insieme al divertimento e all’allegria, che sicuramente non mancheranno, perché non inserire un momento nel quale anche il TGS vuole ascoltare la vostra voce?

Buon inizio a Bollington ragazzi!!

Giulia Beni e lo staff di TGS Journal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.