Chiudi

Il Pranzo di Natale TGS 2013. Pagina di diario

Pranzo di Natale TGS 2013

Sabato scorso, 7 Dicembre 2013, intorno a mezzogiorno, strani personaggi con cappelli “da renna” e berretti da elfo sono stati visti aggirarsi a Gaiarine, piccolo paesino in provincia di Treviso. Incuriositi, alcuni abitanti hanno provato a seguirli constatando che tutti si dirigevano verso la casa di un membro del direttivo TGS, Elia, e nessuno di loro era a mani vuote. Che gli aiutanti di Babbo Natale si siano confusi? Niente paura, mistero presto svelato. Si trattava di quei burloni dei leader TGS che si sono agghindati a dovere per il tradizionale Pranzo di Natale TGS Eurogroup!

Una lunga tavola, apparecchiata con i colori della festa, ha accolto i molti piatti preparati dai presenti . Giusto per farvi venire l’acquolina in bocca ricordo solo l’assortimento di formaggi inglesi (Red Leicester e Cheshire), l’autentico English bacon, la deliziosa Shepherd’s Pie (versione “Cottage” per essere precisi), un gustoso spezzatino alla Guinness, ma anche piatti italianissimi quali pasta al forno, cotechino in crosta, torte salate e una grande varietà di dolci. Che mangiata! Tra un boccone e l’altro abbiamo ricordato le intense tappe di quest’ultimo anno TGS, le tante avventure vissute quest’estate, tutti i nuovi incontri fatti e le importanti occasioni di crescita che ci sono state offerte. Un clima di grande gioia e serenità che sicuramente abbiamo saputo trasmettere anche ai nostri studenti vista la frequenza con cui alcuni gruppi si ritrovano per stare ancora insieme e ricreare l’atmosfera di condivisione e allegria già vissuta in Inghilterra. Prossimi incontri in calendario, infatti, quelli di Tonbridge e Guildford, di cui però vi racconteremo più avanti.

Dopo caffè e digestivo ci sarebbe voluto un bel pisolino ma, come ben sapete, al TGS non ci si riposa mai… e allora, dopo avere salutato i leader, largo alla riunione di Direttivo per discutere tra le altre cose di collaboratori inglesi, di un nuovo modello organizzativo e delle proposte del TGS nazionale. Alla fine della giornata, stanchi ma soddisfatti, ci siamo dati appuntamento, per chi potrà esserci, a sabato prossimo alla riunione del Comitato Promotore della  Su e zo per i Ponti e, dopo esserci fatti gli auguri di Buon Natale, abbiamo fatto ritorno a casa.

Un grazie speciale ad Elia e ai suoi genitori per la loro generosa accoglienza e per avere messo a disposizione del TGS una splendida location!

Roberta

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.