Chiudi

Intervista ai nostri leader: Elia!

Continua la nostra passeggiata tra i leader TGS con l’obiettivo di farvi conoscere “dall’interno” ciò che più appassiona i nostri accompagnatori e cosa li spinge a dedicare parte del loro tempo libero alla nostra Associazione.

Dopo l’intervista a Melissa la scorsa settimana, incontriamo oggi Elia, leader TGS estate 2011 a Coulsdon.

Come hai conosciuto il TGS Eurogroup?

Ho conosciuto il TGS Eurogroup grazie a Tommaso (altro accompagnatore – ndr). Noi infatti frequentiamo la stessa università e un bel giorno si presentò alla lezione di inglese con una proposta alquanto allettante: entrare a far parte di un’associazione che organizza vacanze studio in Inghilterra, così mi sono presentato all’appello.

Perché hai deciso di prendere parte agli incontri di formazione?
La mia decisione di prendere parte agli incontri di formazione nacque dalla mia volontà di andare in Inghilterra, di fare quindi un’esperienza che mio malgrado non ho mai voluto fare, nonostante i miei genitori spingessero affinché partissi. Quando ho saputo di questi incontri di formazione ne ero entusiasta, anche perché certamente mi sarebbero serviti per imparare a fare l’animatore, per darmi delle lezioni che poi mi serviranno in futuro, ma anche per conoscere altre persone che si sono rivelate tutte meravigliose!

Come giudichi la tua esperienza di leader?

Giudico la mia esperienza di leader positiva. Ho sempre cercato di rendermi utile in qualsiasi situazione e occasione durante il periodo a Coulsdon, inoltre ho legato molto con i ragazzi   (al rientro in Italia ho persino ricevuto una lettera di ringraziamento da uno studente!!) e tutto sommato credo e spero di aver aiutato alla buona riuscita del tutto, anche perché ho sempre cercato di dare tutto me stesso.

La consiglieresti ai tuoi amici? Se sì, perché?
Se la consiglierei ai miei amici? CERTAMENTE!! Anzi per la verità l’ho già fatto!!!

La consiglierei perché fare l’animatore a Londra non è una cosa che capita tutti i giorni, in secundis (si scrive così?!?!) perché fare l’animatore mi ha dato un sacco di soddisfazione. Non da ultimo il fatto che si fa molta pratica della lingua inglese. Ho scelto il TGS anche perché è una delle poche associazioni che organizza vacanze-studio in Inghilterra, ma soprattutto si è ospiti in famiglia e non in college! E’ davvero molto utile stare a contatto con una famiglia inglese, si prende conoscenza delle abitudini giornaliere degli inglesi e si parla la lingua, si pratica, molto utile a mio parere per arricchire il bagaglio culturale linguistico.

Quale è il ricordo dell’esperienza TGS che porti sempre nello zaino con te?

Mmm questa è una tipica domanda da 1 milione di euro. I ricordi sono tantissimi e dirò di più, sono uno più bello dell’altro. Senza dubbio ciò che ha lasciato un segno indelebile nel mio cuore sono state le lacrimucce che sono scese in aeroporto a Venezia quando tutto si era concluso. Io sono una persona che si scioglie in quei momenti, soprattutto quando i ragazzi ti vengono vicino e ti abbracciano ringraziandoti di tutto e domandandoti se ci si vedrà anche il prossimo anno. Beh, onestamente questa cosa mi ha decisamente commosso perché probabilmente durante la vacanza, nonostante gli alti e bassi, qualcosa di buono ho lasciato nel loro piccolo zainetto e questo è ciò che più mi da gioia.

Per qualsiasi informazione sulla nostra Associazione, i corsi leader e le nostre attività, Vi suggeriamo di prendere contatto con la Segreteria TGS :

TGS Eurogroup c/o Collegio Salesiano Astori Via Marconi 22 – 31021 Mogliano V.to (TV) Tel. 041.5904717 – fax 041.5906702 Email: info@tgseurogroup.it

Alessandra

Link correlati:

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.