Chiudi

Le regole che aiutano a crescere: secondo incontro. Pagina di diario.

Istituto Salesiano S. Ambrogio, Milano.

Sabato 21 e Domenica 22 gennaio 2012: per le nostre inviate speciali Katya e Giovanna è arrivato il tanto atteso momento del secondo appuntamento con… il panzerotto di Luini!!! Certo, ma il weekend milanese era innanzitutto dedicato al progetto di formazione “Le Regole che aiutano a crescere”, organizzato da Federazione SCS/CNOS – Salesiani per il Sociale con la collaborazione di CNCA, CGS, TGS e PGS e giunto ormai al secondo modulo del Corso “Procedure di base”, come sempre tenutosi presso l’Istituto Salesiano S. Ambrogio, Milano (vedi precedente post).

Il tema dei lavori era la legislazione contabile nelle associazioni di volontariato, che ha assunto da subito un taglio più pratico rispetto all’incontro dello scorso ottobre. Infatti, il docente Matteo Busnelli ha saputo offrire spunti interessanti sulla concreta elaborazione dei documenti contabili.

Ma partiamo dall’inizio. Sabato mattina, alle 10.00, tutti in aula con due nuovi partecipanti: Barabba’s Clown e A.P.S. Ghirlanda, entrambe con sede a Milano, che si aggiungono alle altre realtà associative già conosciute nel corso del precedente incontro il 15-16 ottobre scorso: CGS Sprint, CGS Cristallo, CGS Rondinella, CGS San Basil, SCS Livorno.

Il docente ci ha introdotto gli articoli principali del Testo Unico Imposte sui Redditi approfondendo gli aspetti teorici della realtà economica delle associazioni che operano nel non profit (Associazioni di Promozione Sociale e altre tipologie affini), in particolare la differenza tra attività commerciali e non commerciali, pubblicità e sponsorizzazioni, donazioni. In seguito abbiamo trattato i profili principali della gestione contabile, tra cui le diverse metodologie di tenuta degli obblighi contabili: partita semplice e doppia, criterio di cassa e di competenza.

Infine è stata analizzata la gestione amministrativa nelle APS, con particolare attenzione sui seguenti documenti: documenti fiscali e di base, giustificativi dei ricavi e dei costi.

La prima sessione si è conclusa con una serie di domande da parte dei partecipanti, che hanno ovviamente ricollegato gli spunti di riflessione offerti dal relatore alle rispettive realtà associative.

Le nostre due inviate speciali Katya e Giovanna, sveglie e operative dalla primissima alba, hanno dedicato la serata ad una rilassante passeggiata per il centro della capitale lombarda. Poi il rientro per raccogliere le forze per essere pronte ed in forma perfetta il giorno successivo.

Domenica mattina di nuovo tutti in aula ad iniziare una lezione totalmente pratica. Questa volta, computer alla mano, abbiamo lavorato su esercizi proposti dall’insegnante: redazione di un documento di prima nota, per passare poi alla strutturazione di un rendiconto economico fino alla bozza di un bilancio. L’esercitazione ha avuto un seguito anche nel pomeriggio, dopo una meritata pausa per il pranzo. La sessione è stata dinamica perché animata dai corsisti che interagivano tra di loro e con il docente, condividendo perplessità, dubbi e soluzioni.

La chiusura dei lavori è avvenuta attorno alle 17, quando ci siamo accorti che il tempo era volato e per i corsisti era giunta l’ora di tornare a casa propria, non prima di darsi appuntamento per il terzo ed ultimo modulo di questo corso.

Che cosa ci siamo portati a casa in questo fine settimana? Sicuramente un’attenzione maggiore  verso l’amministrazione contabile dell’associazione, nonché una competenza nella trattazione di documenti fiscali più puntuale e precisa.

Arrivederci al 12 febbraio per la trattazione del bilancio sociale!

Giovanna e Katya

Link correlati:
Volantino “Le regole che aiutano a crescere”
Tutti gli articoli di TGS Whiteboard sul progetto formativo “Le regole che aiutano a crescere”

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.