Chiudi

La ricostruzione di Haiti

…Quello che diventa prioritario, considerando il presente e il futuro, è continuare a far funzionare le scuole e i centri giovanili lì dove sono agibili, ed inoltre costruire o ricostruire il più presto possibile quelle opere che sono rimaste inagibili. La priorità per la cura e per l’educazione dei giovani è assoluta…

Così affermava il Rettor Maggiore dei Salesiani, Don Pascual Chávez Villanueva, al rientro dalla sua recente visita ad Haiti, dopo il terremoto del 12 gennaio 2010 che ha colpito duramente le missioni salesiane presenti nell’isola (vedi il precedente post “Il Rettor Maggiore in visita ad Haiti“).

Il Rettor Maggiore nella sua lettera aperta a confratelli, membri della Famiglia Salesiana e amici di Don Bosco ha delineato un elenco provvisorio di priorità per la costruzione o ricostruzione delle strutture operative salesiane di Haiti:

  1. Rendere sicuri gli edifici lesionati che non sono crollati;
  2. Ricostruire il centro Lakay di Port-Au-Prince e i centri di formazione professionale ENAM secondo criteri ancora più al passo con le esigenze del Paese;
  3. Ricostruire il centro giovanile di Thorland;
  4. Ricostruire la parrocchia e il centro giovanile di Cité Soleil;
  5. Ricostruire il dormitorio e le aule scolastiche di Gressier;
  6. Ricostruire la scuola primaria di Pétion Ville;
  7. Ristrutturare le opere di Fort Liberté privilegiando il Centro di formazione professionale, la scuola di formazione docenti e la scuola di infermeria, l’unica rimasta nel Paese.

Sono questi i progetti che anche la Su e Zo per i Ponti ha preso a cuore, attraverso l’iniziativa benefica “Hard Rock Cafè Venezia e Su e Zo per i Ponti insieme per Haiti”.
Tutti i dettagli sul comunicato stampa congiunto Su e Zo / Hard Rock Cafè.

Per donazioni dirette, è possibile aiutare le opere salesiane di Haiti attraverso la raccolta fondi promossa dall’Ispettoria Salesiana San Marco “Italia Nord Est”, ove confluiranno anche le somme ricavate dall’iniziativa Su e Zo per i Ponti / Hard Rock Cafè Venezia.
Di seguito tutti i riferimenti bancari/postali necessari:

Ispettoria Salesiana San Marco “Italia Nord Est”
– conto corrente postale n. 15855315
– bonifico bancario
BANCA CREDITO COOPERATIVO MARCON
IBAN: IT 15 Y 08689 02001 002010006651
intestati a Ispettoria Salesiana San Marco

Causale: aiutiamo le opere salesiane di Haiti

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.